Login Form

Top Panel
Lunedì, 18 Dicembre 2017

Analisi e gestione del Rischio

Il Rischio è legato all’incertezza del futuro che è caratteristica intrinseca di ogni progetto e impresa. Certamente, l’imprenditore è abituato a confrontarsi e a gestire il rischio. Perché allora è opportuno affidarsi all’aiuto di un esperto? Perché, tipicamente, la gestione del rischio è limitata, filtrata a livello subconscio,  focalizzata solamente verso eventi di cui conosciamo l’esistenza, i cosiddetti “rischi operativi”, dai contorni ben definiti e direttamente e il cui verificarsi è, per esperienza, altamente probabile e per i quali si hanno piani di contingenza, che sono al tempo stesso un’assicurazione e una tassa occulta. 

Ma il mondo è cambiato: volenti o nolenti, fare impresa oggi e domani significa confrontarsi e lottare in un contesto volatile, complesso, spesso incomprensibile. Per cui, fattori che a prima vista appaiono remoti, o semplicemente non considerati perché fuori della nostra immaginazione nel momento in cui un progetto viene concepito, diventano, improvvisamente, reali e urgenti.  Molti di questi fattori hanno derivazione geo-politica, il conflitto in Ucraina e la decisione UE di unirsi agli USA nell’imporre sanzioni alla Russia; la Brexit e il possibile contagio in altri Paesi nord-europei, magari l’imposizione di dazi e vincoli al libero scambio; l’impatto del terrorismo su turismo e investimenti, per citarne solo alcuni. 

Altri hanno un risvolto più sul sociale, quali i flussi migratori, altri ancora tecnologico, ad esempio l’accorciamento del ciclo di vita medio di un prodotto. 

Pensare che eventi di portata globale e i relativi rischi siano lontani dal quotidiano delle PMI, derubricarli come potenziali problemi solo per le grandi Multinazionali, è un errore grave, potenzialmente fatale. E l'interconnesione fra i rischi globali può amplificarne le conseguenze, in maniera inaspettata.

G2P Scenario Solutions fornisce un metodo strutturato e riconosciuto internazionalmente, secondo le direttive ISO31000 e le "Risk Management Guidelines  & Methodlogies" del Program Management institute, per affrontare il rischio in maniera proattiva, sia in fase preventiva che durante l’intero del ciclo di vita di un progetto imprenditoriale: identificazione dei rischi non palesi tramite analisi rigorosa e monitoraggio di trends e shocks globali,  valutazioni qualitative e quantitative, corredate con proposte di linee d’azione foriere di opportunità inaspettate, il tutto integrato in un piano di gestione del rischio chiaro, dinamico e funzionale, che ti darà benefici tangibili quali: 

• Abbassamento dei costi di gestione del rischio grazie ad un approccio più razionale e integrato;

• Identificazione di quote e aree di mercato in cui sarebbe troppo rischioso avventurarsi senza un’analisi esaustiva del rischio-paese;

• Efficienza degli investimenti e sviluppo business in mercati emergenti;

• Mitigazione delle perdite tramite implementazione di piani di continuità e gestione crisi.

 

 

Un investimento in responsabilità e confidenza nel tuo Futuro!