Login Form

Top Panel
Lunedì, 18 Dicembre 2017

 

un obiettivo senza un piano è solo un desiderio

Il business di oggi e di domani si basa essenzialmente su progetti. Ma i progetti di business sono per natura caotici. La funzione primaria del project management è quindi l’organizzare e il pianificare per gestire tale caos.  Tralasciarla per dedicarsi subito alla fase operativa è un grave errore, poiché un piano di progetto ben impostato significa risparmi tangibili, di tempo, denaro, efficienza, maggiore qualità e migliore reputazione con i clienti. 

Gestire i progetti in maniera sempre più efficace significa quindi prepararsi per affrontare con successo qualsiasi sfida, strategica e operativa, riservi il futuro. La pianificazione è la chiave per un progetto di successo. Noi Ti aiutiamo a gestire il tutto suddividendolo ed organizzandolo in piccoli step, con accuratezza e puntualità: la nostra filosofia di Project Management. 

G2P Scenario Solutions mette al tuo servizio 15 anni di esperienza nella gestione di progetti di respiro internazionale. Il nostro metodo, adattabile ai bisogni specifici di ogni cliente, si basa sul Project Management Institute (PMI) Body of Knowledge, standard universalmente riconosciuto, secondo i seguenti capisaldi:

1. Analisi e comprensione del Business Case, identificando i requisiti e costi iniziali, definire obiettivi misurabili  e stabilire la strategia di gestione degli stakeholder 

2. Elaborazione del piano di progetto e cronoprogramma, fondamentale per far sì che per gli obiettivi di progetto siano raggiunti, minimizzando ritardi e costi aggiuntivi

3. Sviluppo del team di progetto, tramite tecniche di comunicazione dedicate per la condivisione di idee ed obiettivi, quale cardine e funzionale alla gestione efficace di un progetto 

4. Interfacciamento con le strutture operative aziendali, in quanto i progetti creano valore nell’integrarsi efficacemente nell’organizzazione e nei suoi processi e sistemi 

5. Ottimizzazione delle risorse, sia umane che finanziarie, monitorando in maniera puntuale lo sviluppo del progetto e i rischi associati

6. Controllo dei costi, specie in presenza investimenti importanti gli indicatori finanziari quantitativi (CPI – Cost Performance Index) sono essenziali. 

7. Gestione delle modifiche, poiché i progetti si sviluppano sempre in un environment dinamico: gestire i cambiamenti in maniera efficace ed efficiente è un compito difficile, e non è un optional… 

8. Gestione della Qualità, che rappresenta il valore dei tuoi prodotti, fondamentale per la soddisfazione e fiducia durevole dei Tuoi clienti

9. Salvaguardia della conoscenza e dell’esperienza, acquisite progetto durante, quale ritorno qualitativo prezioso per il progresso della tua impresa, imparando anche ad analizzare obbiettivamente il mancato raggiungimento di alcuni obiettivi, elaborando eventuali piani di contingenza.